Piano Attuativo a Briosco – MB

Dalla Relazione di Progetto.

Il presente progetto di Piano Attuativo, conforme al PGT vigente, prevede la realizzazione di residenze in regime di convenzionamento ai sensi dell’art. 18 T.U. n° 380/01 e dell’art. 43 della legge 457/78 e succ. modifiche ed integrazioni. Inoltre, risponderà tendenzialmente ai criteri della Biourbanistica elencati all’art. 7 delle NTA.

Bruchure Briosco-2

Da un punto di vista del disegno urbano da utilizzare, per la realizzazione delle volumetrie, il planivolumetrico prevede la realizzazione di due edifici disposti, sia in maniera da sottolineare una sorta di “limite” verso la parte più costruita dell’agglomerato urbano, con il quale si confronta e, d’altra parte, in maniera da abbracciare un’area  che si affaccia verso lo spazio pubblico e la parte più agreste del territorio di Briosco. Si prevede inoltre che gli edifici accompagnino le linee di livello del terreno, assecondando il degradare del paesaggio, senza inserire “fratture” o elementi che ridefiniscano l’andamento naturale dell’area.

Bruchure Briosco-3

La soluzione progettuale, da un punto di vista distributivo, presenta quattro vani scale con ascensore, suddivisi nei due edifici, che collegano tre piani fuori terra, più uno interrato, adibito a box, locali di sgombero e volumi tecnici e un sottotetto senza permanenza di persone, collegato internamente alle unità abitative dell’ultimo piano. Oltre a ricercare una qualità architettonica e funzionale, il progetto degli edifici – che verrà meglio approfondito in fase attuativa – ambisce che gli stessi siano realizzati perseguendo l’obbiettivo della sostenibilità ambientale ed energetica, utilizzando a tale scopo tutti gli accorgimenti richiesti dalla legge, in tal senso e oltre.

Bruchure Briosco-4



I commenti sono chiusi.