Edificio residenziale a Milano. (In+)

perugino

La zona dell’intervento è situata nel quadrante est della città di Milano tra la circonvallazione interna (cerchia dei bastioni) e la circonvallazione esterna. L’area interessata è occupata da una struttura edilizia di tipo industriale – artigianale (capannoni e pensilina a volte) che non è visibile né percepibile dallo spazio pubblico poiché localizzata all’interno dell’isolato sopra descritto.
Il progetto, realizzato insieme all’Arch. Amedeo Strada (In+), prevede la demolizione dell’edificio esistente e la realizzazione di un nuovo volume a destinazione residenziale. L’edificio si presenta con tre prospetti progettati in maniera uniforme sotto il profilo linguistico, materico, dei colori e sistemi costruttivi (struttura a telaio in C.A. e tamponamenti perimetrali in laterizio con sistema a cappotto). Il colore dominante è il “giallo Milano” già presente all’interno dell’isolato e il materiale di finitura principale è un intonaco finito a civile. I prospetti saranno caratterizzati anche dalla presenza di persiane in alluminio scorrevoli e ad anta, di colore grigio seta.

2

La copertura a falde inclinate (rifinite in pannelli di lamiera zincata color grigio) dell’edificio in progetto rispecchia la copertura dell’edificio confinante e sviluppa un rapporto di continuità con l’edificato sotto il profilo dell’impostazione planivolumetrica. Al piede dell’edificio si sviluppano due rampe di accesso a box privati, al piano rialzato e tra i due piani interrati. Rispetto alla situazione originaria, che non presenta alcun tipo di verde, si sono progettate diverse aree a verde, in parte pensile e in parte filtrante (la copertura dei box f.t. e alcune aree prospicienti l’ingresso principale).

 

ENGLISH TEXT

Residential building in Milan. (in+)
The restoration area is in the east of Milan between the internal ring road (circle of bastions) and the external one. The area is occupied by an industrial, handcrafted and building structure (warehouses and vault canopy) that is not visible and perceptible from the public space because it’s in inside the block above described. The project is realized with Architect Amedeo Strada (In+): it includes the demolition of the existing building and the realization of a new volume for residential purpose. The building presents three fronts that are designed in a uniform way from the linguistic and material viewpoint and also as regards colours and architectural systems (framework made of reinforced concrete, curtain brick wall with exterior insulation and finishing system). The prevalent colour is “Milanese yellow” that is already used inside the block and the main finishing material is a two-coat plastering. The fronts are also characterized by the presence  of silk gray sliding shutters made of aluminium. The pitched roof (finished with gray and plate panels) of the designed building, reproduces the one of the adjacent building and it develops a connection of continuity with it as regards the planivolumentric planning. At the foot of the building branch off two flights of access to private garages, to the mezzanine and to the basements.  Compared to the previous situation that does not present any type of greenery, in this project many green areas are designed, partly pensile and partly filtering (the roof of garages and some areas near the main entry).



Lascia una risposta